La via degli Dei in E-Bike

Qualche notizia su questa avventura che ti porta a percorrere il tragitto che divide Piazza Maggiore a Bologna da Piazza della Signoria a Firenze.

Impossibile descrivere le emozioni ed i sentimenti smossi durante questi due giorni fuori dall’ ordinario. dico soltanto preparatevi fisicamente e fate la via degli Degli dei.

Soltanto vivendo questa esperienza incontrerete la ricchezza concessavi da luoghi e persone meravigliose.

Quindi vi propongo questi due video fatti da me e se dopo avrete la voglia di provarci vi scrivo qualche consiglio.

I consigli sono:

  • Non partite senza una adeguata preparazione fisica , non e’ una passeggiata di pochi chilometri
  • Non partite senza un minimo di esperienza su i percorsi fuoristrada, non e’ una pista ciclabile
  • Accertatevi che le condizioni meteo siano favorevoli, partire sapendo che saranno giorni di pioggia intensa equivale ad andare in cerca di guai
  • Procurarsi una mappa ed una credenziale da timbrare durante il percorso.
  • Viaggiate leggeri, portate il minimo indispensabile perche’ spingere, eventualmente , una bici con 15 chilogrammi sulle spalle non e’ cosa semplice .
  • Non vi peritate a chiedere informazioni , coloro che incontrerete saranno ben contenti di potervi aiutare.
  • Programmate un tour di almeno tre giorni, si puo’ fare in due ma una volta a casa rimpiangerete di non esservi soffermati in certi luoghi.
  • Indispensabile una borraccia d’ acqua e qualche barretta energetica.
  • Meglio farsi accompagnare da qualcuno che conosce il tracciato per evitare lunghe perdite di tempo in consultazioni geografiche

E adesso a voi …

Pedalando la piana dell’ Ombrone

Percorso storico naturalistico

Questo percorso storico naturalistico si snoda tra il parco delle cascine di Tavola (PO), la fattoria Medicea della villa del Poggio a Caiano e l’ oasi naturalistica della Querciola (PT) . All’ interno della Querciola e’ possibile visitare il museo agricolo “La casa di Zola”, una casa colonica dedicata alla raccolta degli strumenti di lavoro piu’ poveri dell’ agricoltura e del commercio dai primi del ‘900. Lungo il tracciato, all’ interno dell’ oasi, molti punti di osservazione permettono di ammirare specie di uccelli palustri ed altre autoctone di animali in liberta’. All’ interno del parco delle cascine di Tavola si trovano le strutture medicee, ponti e canali risalenti al rinascimento, restaurate di recente.

La facciata del Museo “La casa di Zola”

L’ itinerario , di circa 20Km , e’ percorribile in Mountain-bike muscolare o elettrica a pedalata assistita ed ha circa 50Mt di dislivello complessivo, in pratica si pedala un pianura tra prati , boschetti e vivai piante. La lunghezza complessiva e’ di circa 20Km e non ci sono difficolta’ per nessun livello di bikers, dal principiante in su.

Vista del Montalbano

Si consiglia di portare una zainetto con bottiglia di acqua e qualche snack.

Lunghezza : 20 Km circa.

Dislivello : 50 mt. circa.

Difficolta’ : facile.

Attrezzatura : e’ obbligatorio l’ uso del casco, guanti ed occhiali .

Uno dei laghi della Querciola

Per maggiori informazioni : pasta@ctsdff.it o ebike@valentinimoto.it

Percorso del tour

Accompagnatore Mountain-Bike CSEN

RELAX, NATURA E SILENZIO TRA I COLLI DELLA PIANA DI FIRENZE, PRATO E PISTOIA .

Sono accompagnatore certificato CSEN per tours in mountain-bike .

Abbiamo studiato Itinerari per scoprire le bellezze dell’ alta Toscana , in particolare i colli e la piana tra i capoluoghi di Firenze, Prato e Pistoia.

Uscite di due, tre, quattro ore o della durata dell’ intera giornata.

A PARTIRE DA € 70,00

Possibilita’ di noleggiare biciclette elettriche a pedalata assistita previa richiesta

Per maggiori informazioni scrivi a :

ebike@valentinimoto.it

pasta@ctsdff.it

P.S. : Per la sicurezza personale ricordo l’ obbligo di indossare caschetto, occhiali e guanti, per tutti i partecipanti ai tours.

Le radure della fattoria di Javello
Prato vista da casa Bastoni
I boschetti del Montalbano