Partecipazione : il terrore della amministrazione Pratese ?

Nel consiglio comunale del 30 Aprile scorso l ordine del giorno presentato dai gruppi consiliari di minoranza a cura del capogruppo del Movimento 5 Stelle , Gabriele Capasso , e’ stato bocciato . L’ ODG verteva sulla richiesta di discutere sulle variazioni al PIT ( Piano Indirizzo Territoriale ) riguardo la costruzione del nuovo aeroporto di Firenze . Nel documento si parlava , tra le altre cose , della richiesta alla presidenza del consiglio comunale di indire una o piu’ assemblee aperte ai singoli ed ai comitati per un confronto tra amministrazione e cittadinanza .

Questa proposta e’ stata bocciata dal consiglio , evidenziando ancora una volta la volonta’ della maggioranza consiliare a non permettere percorsi partecipativi condivisi riguardo tematiche importanti della vita cittadina .

Uno dei cavalli di battaglia delle precedenti elezioni amministrative era la completa avversita’ dell allora candidato sindaco Matteo Biffoni , attualmente in carica , alla costruzione della pista convergente parallela denominata 12-30 . A poco piu’ di un anno dall’ insediamento il primo cittadino di Prato ha preso la distanza dalla cittadinanza e dal suo proposito elettorale fino a rinunciare , nei fatti , qualsiasi azione contro la realizzazione di questa opera dannosa , inutile ed enormemente cara .

Alleghiamo a questo documento la lettera di invito del Presidente del consiglio del Comune di Sesto Fiorentino per rimarcare il diverso , e piu’ partecipativo , comportamento di questa amministrazione rispetto a quella pratese.

Invito Sesto Fiorentinio
Invito del comiune di Sesto Fiorentino

I cittadini candidati portavoce al consiglio regionale del Movimento 5 Stelle circoscrizione di Prato denunciano un maniera decisa questa differenza di comportamento della maggioranza PD Pratese, di fronte ad un tema che tocca da vicino la vita di una gran parte della popolazione della nostra circoscrizione .

Si dichiara la volonta’ del Movimento 5 Stelle toscano ad impegnarsi nella battaglia per fermare questa opera e presentare un progetto alternativo per migliorare la raggiungibilita’ e gli spostamenti nella nostra regione .

 

Allegati e links :

Invito_Assemblea su Aeroporto

ODG 30 Aprile 2015 Comune di Prato

ODG proposto dalle minoranze