Se Libreoffice non ti fa piu’ visualizzare le immagini

libreoffice

 

Le ultime versioni di Libreoffice (al momento siamo alla 4.2) hanno un problema riguardo la la visualizzazione delle immagini inserite in un documento .

In rete e’ possibile trovare la soluzione per quanto riguarda le versioni su piattaforma Windows ma non quelle che riguardano Linux.

Ho riscontrato questo problema su una ditribuzione Ubuntu 14.x e l’ ho risolto eseguendo le operazioni elencate di seguito.

  1. aprire la cartella Home
  2. dal menu’ delle cartelle scegliere Visualizza e selezionare visualizza file nascosti
  3. entrare nella cartella .config e cercare la cartella libreoffice.
  4. rinominare la cartella in old.libreoffice.
  5. aprire writer e controllare che le immagini nei documenti siano nuovamente visibili
  6. se le immagini sono presenti cancellare la cartella old.libreoffice
  7. togliere la spunta nel menu cartelle per non visualizzare piu’ i file nascosti.

Fatto .

Ubuntu 14: come aggiungere il login per l’ utente “root”

Ubuntu , come molti altri sistemi grafici derivati da Unix , per ragioni di sicurezza propone la connessione ad un utente amministratore che in realta’ non ha piena capacita’ di modificare , configurare ed ampliare il sistema operativo , nella sua interezza .

Il vero e unico superamministratore e’ l’ utente “root” . Questo non e’ mostrato nella schermata iniziale di Login e puo’ essere raggiunto soltanto tramite la shell , con appropriati comandi .

Possiamo aggiungere il login di root operando come segue :

  1.  aprire la shell ( terminale ) cercandola cliccando sulla prima icona in alto ( sinistra ) del menu delle applicazioni .
    shell linux
  2.  inserire il comando:  “sudo passwd root” e digitare la password utente richiesta e successivamente la password da asseganre all’ utente root
    shell linux
  3. successivamente digitare:  ” cd /usr/share/lightdm/lightdm.conf.d”
  4. poi ancora : “vi 50-ubuntu.conf”
  5. modificare il file aperto, con vi, aggiungendo la riga che segue :  “greeter-show-manual-login=true”
  6. salvare il file modificato, chiudere la shell e riavviare il sistema.

Alla successiva richiesta di login verra’ aggiunta la riga “Accedi” che ti permettera’ di inserire l’ utente e la password per “root”.