La ricchezza celata : Prato rinnega il suo passato Etrusco

Insediamento etrusco di Gonfienti 120.000 metri quadri, stimati , un tesoro paragonabile a Pompei o Ercolano.

Restaurati 1400 metri quadri della Domus principale .

La casa riportata alla luce e’ la piu’ grande mai ritrovata nell’ epoca avanti Cristo . Le domus dei successivi re di Roma non raggiungevano simili dimensioni.

I Reperti recuperati nella zona , ricchissima , sono esposti perfino al British Museum , come nel caso di questo ritrovamento presso Pizzidimonte.

L' offerente etrusco
Bronze statuette of a young man

Altre 6 domus adiacenti , mai scavate , stabiliscono la presenza di una strada pavimentata che pone Gonfienti al centro di un crocivia culturale e commerciale di un enorme patrimonio storico precedente a quello romano .

La strada doveva collegare Populonia , antico porto commerciale per l’ arrivo del metallo elbano , all’ appennino e successivamente raggiungere Marzabotto e l’ Adriatico.

E noi ?

Ci facciamo sopra un enorme piazzale destinato a rimanere vuoto vista la mancata intermodalita dell’ interporto di Prato .

Prato potrebbe essere un centro turistico culturale come nessun altra citta’ Italiana, avendo ricchezze che partono dall’ epoca pre-romana per giungere , attraverso il periodo comunale e rinascimentale, fino alla prima rivoluzione industriale .

Nessuna citta’ puo’ vantare un passato cosi’ ricco e longevo .

I nostri politici non comprendano, o forse non vogliono farlo, che il futuro di Prato non puo’ passare che attraverso il passato .

L’ importanza dei rappresentanti di lista

Il rappresentante di lista e’ colui che verifica il corretto svolgimento delle operazioni di voto e di scrutinio .

Dalle precendenti esperienze elettorali del Movimento 5 Stelle emerge che le sezioni dove sono presenti i candidati di lista, riportano un maggior numero di voti rispetto a quelle dove il nostro rappresentante non e’ presente .

rappresentanti di lista

Per questo cerchiamo rappresentanti di lista per presidiare le sezioni di voto .

E’ possibile contattarci per maggiori informazioni su questo

Gruppo Facebook

oppure all indirizzo email : ilvaro@gmail.com

Pizzata di Autofinanziamento

Mercoledi 13 Maggio 2015 alle 20:30 presso GalleryShow, in via Roma 317 a Prato , ci sara’ una cena a base di Pizza e Birra per autofinaziare la Campagna Elettorale del Movimento 5 Stelle per le prossime regionali . Il prezzo di 15 euro e’ suddiviso in 10 Euro per pizza e birra e 5 euro di donazione .

pizzata

I cittadini candidati portavoce consiglieri regionali serviranno i tavoli e chiariranno i punti di programma per la regione

Il PD perde il pelo ma non il vizio ….

Ci risiamo, le amministrazioni regionale e locali si cimentano ancora una volta negli sprechi, nel consumo del territorio e dei soldi pubblici .

Torna protagonista l’ area di Gonfienti , con il suo interporto, dove la regione ed i comuni di Prato e Campi Bisenzio sono impegnati nel progetto di ampliamento della struttura in barba all’ area archeologica etrusca , la piu’ importante ed estesa della Toscana , ed in barba ad una attivita’ intermodale inesistente .

Interporto Gonfienti

Lo scopo principale dell’ interporto , cioe’ lo scambio dei mezzi di trasporto per le merci , non e’ stato raggiunto , se non in minima parte.

La grande crisi economica che ha colpito il comparto tessile pratese e’ soltanto un aspetto del mancato successo della struttura . L’ altro, molto piu’ prevedibile e chiaro a tanti addetti ai lavori , e’ la datata rete ferrioviaria che serve Prato , ma piu’ in generale , tutta la nostra penisola .

linee ferroviarie nazionali divise per capacita' di carico
linee ferroviarie nazionali divise per capacita’ di carico. Soltanto i tratti in turchese sono idonei alla intermodalita’ piena .

Infatti le “autostrade viaggianti” , cosi vengono definiti i moderni treni che trasportano gli autoarticolati , per dimensione e peso non possono percorrere gran parte della rete ferroviaria nazionale . Ci sono altre tipologie di convoglio, piu’ ampiamente utilizzate, ma con tempi maggiori di percorrenza e con maggiori necessita’ di supporto e per questi motivi vengono preferiti i trasporti su gomma . Inoltre lo snodo di Prato , per la posizione intermedia tra gli altri due importanti impianti di Livorno e Bologna , rimane ancor piu’ una opera senza senso .

Alla luce di queste semplici considerazioni viene da chiedersi del motivo per il quale si intende ampliare questa struttura, in grossa diffiolta’ finanziaria e con un debito che si attesta su una cifra superiore ai 25 milioni di euro .

L’ipotesi piu’ accreditata e’ quella della vendita degli immobili presenti nell’ area , ammesso e non concesso che si riescano a trovare degli acquirenti . In caso contrario il debito in essere crescera’ ed andra’ a gravare, ancora una volta, sulla comunita’ della piana tra Prato e Firenze .

Il movimento 5 stelle , grazie alla preziosa segnalazione dei consiglieri comunali di Prato , si e’ immediatamente attivato per fare chiarezza su questa ennesima dubbia operazione, condividendo

le informazioni a riguardo con gli altri gruppi consiliari pentastellati e con i meetup locali e regionali .

Paolo Pastacaldi

Cittadino Candidato Portavoce

Consigliere Regionale

Giacomo Giannarelli Tour

fbbannerevent

Sabato 28 Marzo 2015 il cittadino candidato portavoce alla presidenza della regione , Giacomo Giannarelli sara’ presente nella circoscrizione di Prato .

Queste le tappe e gli orari della giornata :

9,15 – IOLO : visita , assieme al Comitato di Iolo, ad uno dei siti scelti
dal comune per il nuovo insediamento dell’impianto per la frantunazione
di inerti per aziende private come ” Varvarito”.
10,30 – VAIANO : Comitato NO STAZIONE ELETTRICA progetto Terna. Un no
sia per la posizione paesaggistica inadatta sia per l’inutilità dell’opera.
12,00 – PRATO : visita al gazebo degli attivisti in Piazza Santa Maria in Castello ed incontro nella sede di Legambiente Prato.
15,00 – PRATO : evento ACQUA PUBBLICA.FOCUS SU PRATO ,DALLA
QUALITA’ DELL’ACQUA AL CARO BOLLETTA , Salone Consiliare di Prato.
Interverra’ la cittadina portavoce alla Camera dei Deputati , Federica
Daga.

Saranno presenti :
– il cittadino candidato portavoce presidente alla regione
Toscana , Giacomo Giannarelli
– i cittadini candidati portavoce al consiglio regionale per la
circoscrizione di Prato ; Manuela Gennari,  Daniele Baldi ,
Francesco Fedi, Paolo Pastacaldi.
– i cittadini portavoce consiglieri comunali di Prato ; Gabriele
Capasso, Silvia La Vita, Mariangela Verdolini

Ospedale di Prato

A Settembre 2013 viene inaugurato il nuovo ospedale  S. Stefano di Prato . Rossi dichiara di essere per una sanita’ pubblica e gratuita , intanto alza il Ticket , chiamandolo contributo sanitario .

Ospedale di Prato

Tra lo sfarzo di tutte le autorita intervenute si intravede sullo sfondo il cantiere ancora aperto .

Dopo poco tempo la presentazione del libro inchiesta di Daniele Rovai dove si denunciano oltre ad intrallazzi finaziari, tra pubblico e privato, gravi pecche nella realizzazione di quest’ opera , gemella ad altre tre in tutta la Toscana .

Grazie alla collaborazione di altri attivisti di Prato , Lucca,  Pistoia, Pescia e Livorno si appura che effettivamente ci sono delle carenze costruttive .

20140208_123849

Verranno presentati degli esposti , ai Carabinieri , a Prato , Pistoia e Lucca . In seguito una delegazione Parlamentare del M5S partecipera’ ad una ispezione delle strutture di Prato e Pistoia .

Negli esposti viene posta attenzione agli impienti elettrici e di areazione .